Home » comune, comunicati

Provvedimenti disciplinari, Iabichella (Isa):”Il clima a palazzo S. Domenico non è sereno. Rapporti tesi tra amministratori e dipendenti”

Written By: ModicaLiberata on gennaio 11, 2011 One Comment

“Un processo vero e proprio al personale dell’ente. Come organizzazione sindacale abbiamo il diritto di difendere e tutelare i dipendenti che si sono rivolti a noi per denunciare azioni intentate ai loro danni che si sono poi risolte con una semplice memoria difensiva”.

Lo ha detto il segretario provinciale dell’Ente, Giorgio Iabichella.

“E’ il segnale che a Palazzo S:Domenico c’è troppa approssimazione e superficialità nel trattare delicati temi come questi e nei confronti di chi . invece, cerca di fare funzionare al meglio la macchina amministrativa tutti i giorni”.

“Nel mese di giugno scorso avevamo chiesto con nota scritta al Sindaco, al Segretario Generale dell’Ente, al Dirigente del I°settore un incontro in difesa e tutela dei lavoratori che  erano stati oggetto di contestazioni ed addebiti. Inutile dire che ad oggi l’amministrazione non si è degnata neanche di rispondere , come correttezza istituzionale imporrebbe”.

“Senza volere, in questa sede, entrare nel merito delle questioni, invochiamo una maggiore collaborazione tra corpo amministrativo e personale proprio per addivenire ad un miglioramento dei servizi per i cittadini. Ridare motivazione ai lavoratori significa agire di squadra, senza personalismi e soprattutto senza uscite, come quella del  Sindaco e del suo Assessore delegato, che denotano solo stanchezza e nervosismo”.

“Non si può stigmatizzare, di certo,  il comportamento di un consigliere provinciale, Sebastiano Failla, che denuncia fatti e circostanze che risultano non solo ai lavoratori stessi, ma anche alle organizzazioni sindacali che si sono occupate nel corso di questi mesi  di redigere apposite memorie difensive a tutela dell’onestà e della dignità dei lavoratori”.

“Forse, ci si era abituati per troppo tempo a non considerare che in una democrazia partecipata esiste anche un fronte di opposizione.  Se Failla è il solo ad interpretare tale ruolo , allora per l’Amministrazione Buscema è un nemico da abbattere. I fatti,però, hanno chiarito  che al comune di Modica si raccontano sempre più bugie ai cittadini e quando qualcuno le fa emergere, si hanno reazioni scomposte”.

>> Scarica ora stesso il tuo regalo Clicca qui per scaricarlo gratis <<

ModicaLiberata | Promuovi anche tu la tua pagina
Digg this!Add to del.icio.us!Stumble this!Add to Techorati!Share on Facebook!Seed Newsvine!Reddit!

One Response to “Provvedimenti disciplinari, Iabichella (Isa):”Il clima a palazzo S. Domenico non è sereno. Rapporti tesi tra amministratori e dipendenti””

  1. Daniela says on: 11 gennaio 2011 at 12:52

    Come Cittadina di questa città, ritengo che i dipendenti comunali siano troppi, e spesso non dimostrano competenza ed empatia nei confronti di noi cittadini. Oltre ad essere dei lavoratori non dimentichiamo che svolgono un servizio pubblico ai cittadini, e non mi pare che i cittadini siano totalemnte soddisfatti di tale organizazzione. Perchè il sindacato di tanto in tanto non valuta anche l’operato di molti di questi lavoratori?

  Copyright ©2009 ModicaLiberata, All rights reserved.| Powered by WordPress| Simple Indy theme by India Fascinates